Rendi il tuo giardino a prova di cucciolo – 7 consigli pratici che funzionano davvero – e 3 da evitare! -Il giardino di medie dimensioni

1 luglio 2023
Inserito in: Sapere come fare il giardinaggio

Se hai intenzione di a prova di cucciolo il tuo giardino, ci sono molti consigli là fuori. Non tutto funziona.

Come giornalista, inizio ogni progetto partendo dal presupposto che non so nulla e devo mettere in discussione tutto.

Parlo con esperti, leggo libri e cerco ricerche scientifiche su internet.

E non tutto quello che ho trovato su come rendere il tuo giardino a prova di cucciolo aveva senso. E alcuni di essi si sono concentrati sulle questioni meno importanti piuttosto che sui principali rischi per il tuo cucciolo.

Quindi, ora che il nostro nuovo cucciolo ha testato i suggerimenti, posso dirti quali hanno funzionato e quali no. Tuttavia, alcuni dei suggerimenti che non funzionano per me potrebbero funzionare per te.

E abbiamo anche scoperto aspetti di un giardino a prova di cucciolo che sembrano appena menzionati, quindi esamineremo anche quelli.

Come rendere il tuo giardino a prova di cucciolo

Questo è Ozzie a 9 settimane. Abbiamo imparato molto su come rendere il tuo giardino a prova di cucciolo da quando è arrivato.

Come rendere il tuo giardino a prova di cucciolo

  1. Controlla i tuoi confini: i cuccioli possono divincolarsi attraverso spazi molto piccoli
  2. Conserva i prodotti chimici per giardino, garage e piscina in modo sicuro e fuori portata
  3. Metti in ordine gli oggetti rotti o fragili, come i cocci
  4. Scopri quali piante sono velenose: non sarai in grado di mantenere il tuo giardino libero da piante velenose, quindi controlla il tuo cucciolo in giardino
  5. Il cioccolato è la causa più comune di avvelenamento del cane, quindi evita di usare il pacciame di cacao
  6. Impedire l’accesso incustodito a stagni e mini-laghetti
  7. Proteggi la mangiatoia per uccelli: non lasciare che il tuo cucciolo mangi semi di uccelli caduti
  8. I cuccioli possono mangiare lumache e lumache, quindi includere la prevenzione dei vermi polmonari nei trattamenti contro i vermi

Rendi il tuo giardino a prova di cucciolo n. 1: controlla i tuoi confini!

Quando un giovane cucciolo arriva per la prima volta in una nuova casa, seguirà la sua nuova famiglia ovunque. Ci vogliono alcune settimane prima che abbiano il coraggio di esplorare.

Ma quando esplorano, possono passare attraverso piccoli fori nel recinto o nella siepe. Anche una fessura tagliata per un riccio è un cancello aperto per un cucciolo.

Il nostro precedente cane adulto è stato in grado di divincolarsi sotto una fessura molto piccola nel cancello del giardino per scappare. Un cucciolo non avrebbe problemi! Quindi controlla lo spazio sotto cancelli e porte.

Un cucciolo può scappare attraverso una piccola fessura in un recinto o cancello.

Il nostro grosso cane adulto, Lottie, potrebbe divincolarsi sotto questo cancello. Quindi un cucciolo potrebbe scappare facilmente. Controlla il più piccolo dei punti di uscita.

Conserva i prodotti chimici per la casa, il giardino, il garage e la piscina in modo sicuro

La maggior parte dei consigli su “come rendere il tuo giardino a prova di cucciolo” sembra concentrarsi sulle piante velenose.

Tuttavia, una ricerca di Direct Line Pet Insurance ha scoperto che solo il 4% dei veterinari segnala che le piante velenose sono un problema.

Il sondaggio di Direct Line ha continuato a elencare i rapporti veterinari su cioccolato, uva, farmaci, prodotti chimici domestici e cipolle come più comuni dell’avvelenamento da parte delle piante.

I prodotti chimici per la casa includono prodotti da giardino e cose come l’antigelo, che è molto pericoloso.

Un buon riordino dovrebbe sistemare tutto questo.

Elimina gli strumenti affilati e i prodotti chimici da giardino

Questi sono strumenti storici e prodotti chimici da giardino nel Garden Museum di Londra. La maggior parte dei prodotti da giardino oggi è più adatta agli animali domestici, ma è comunque importante tenerli fuori dalla portata.

E le piante velenose?

Ci sono molti elenchi di piante velenose per i cani su Internet. Questo perché così tante piante sono velenose. La maggior parte degli elenchi di “giardino a prova di cucciolo” ne include alcuni, ma non altri, e spesso sembra un po’ casuale.

Un mio amico che insegna orticoltura calcola che circa il 20% di qualsiasi giardino sarà tossico sia per gli esseri umani che per gli animali domestici.

Tuttavia, il cioccolato è la principale causa di avvelenamento nei cani. Nel sondaggio Direct Line Pet Insurance, il 91% dei veterinari ha riferito di avvelenamento da cioccolato. Questo è rilevante per il giardino, perché include il pacciame di semi di cacao, un sottoprodotto della lavorazione del cioccolato. Quindi evita i pacciami contenenti gusci di fave di cacao.

Un elenco di piante tossiche per i cani sembra un giro nel mio giardino. Edera, tasso, bosso, anemone, ranuncolo, croco, ciclamino, digitale, mughetto, ligustro, bocche di leone, verbena, corniolo, rabarbaro…questa è solo una piccola parte della lista.

Un manuale per cuccioli mi ha suggerito di rimuovere queste (e dozzine di altre varietà di piante) dal giardino o di “impedire al cucciolo di accedervi”.

Ciò richiederebbe un importante riassetto paesaggistico. E nessuno può garantire che ogni singola pianta velenosa venga rimossa.

In più quando Ozzie crescerà, troverà queste piante nei giardini degli altri, nei parchi e nelle passeggiate. Questo consiglio non è realistico.

Hai bisogno di rimuovere tutte le piante velenose dal tuo giardino.

Tutte queste piante nel mio giardino – tulipani, edera, lavanda e narcisi – sono tossiche per i cani. Non è realistico eliminare tutte le piante tossiche. Alcuni sono solo leggermente irritanti, ma altri, come l’oleandro e la digitale, potrebbero essere molto pericolosi se mangiati. Scopri il più possibile su quali piante sono tossiche nel tuo giardino e controlla attentamente il tuo cucciolo.

Piante velenose – la soluzione pratica

Una delle piante più tossiche sia per l’uomo che per gli animali domestici è l’oleandro. Sono stato in Sicilia di recente e c’erano oleandri ovunque. C’erano anche cani e gatti ovunque.

Ma non c’è dubbio che questo problema sia preoccupante. E non ci sono risposte facili.

Tuttavia, come ho detto prima, solo il 4% dei veterinari segnala l’avvelenamento da piante come un problema. E nessuno dei nostri cani adulti ha mai mangiato piante velenose.

Piuttosto che rimuovere le piante tossiche, controlliamo attentamente il cucciolo in giardino. Se prova a mangiare qualcosa, glielo togliamo dalla bocca e lo controlliamo su Internet. Il suo gioco preferito è inseguire foglie di magnolia. Non sono tossici per i cani.

Alcune persone mettono un recinto in giardino in modo che il cucciolo possa stare fuori in sicurezza, ma abbiamo deciso che sarebbe cresciuto troppo in fretta.

Ho notato che non sembra preoccuparsi di molte delle piante tossiche. L’ho visto annusare il tasso e andarsene. Ho visto lo stesso con la lavanda. Entrambi sono tossici per i cani (anche se ho trovato un post “a prova di cucciolo per il tuo giardino” che suggerisce di dare al tuo cane ramoscelli di lavanda da masticare…)

Può darsi che i cani abbiano una consapevolezza istintiva delle piante velenose. Tuttavia, non farei affidamento interamente su di esso nei cuccioli.

Vale anche la pena chiedere al veterinario se ci sono piante locali che hanno causato problemi con l’avvelenamento del cane.

Mettere in sicurezza stagni e mini stagni

Assicurati che il tuo cucciolo non possa cadere in uno stagno o in un mini-stagno. Anche una fonte d’acqua molto piccola può essere pericolosa per neonati, bambini piccoli, cuccioli e gattini.

Proteggi il tuo cucciolo dal cibo per uccelli caduto

Nessuna delle risorse che ho esaminato menzionava la protezione del cane dalle mangiatoie per uccelli e viceversa. Anche se usi cibo per uccelli “senza disordine”, gli uccelli lanciano granelli di cibo per uccelli a terra. Cani avidi rosicchiano tutto.

Il grano non fa bene ai cani. E significa anche che stanno consumando troppe calorie. Abbiamo appositamente scelto un alimento per cani senza cereali.

Stiamo cercando modi per recintare l’area intorno alla mangiatoia per uccelli in modo che Ozzie non possa accedervi. Per ora, abbiamo temporaneamente smesso di nutrire gli uccelli.

I cuccioli mangeranno semi di uccelli caduti, quindi proteggi il terreno attorno alle mangiatoie per uccelli

I cuccioli mangeranno semi di uccelli caduti, quindi proteggi il terreno attorno alle mangiatoie per uccelli. Ozzie può persino intrufolarsi sotto le rose per trovare il cibo per uccelli.

Ghiaia, lumache e altri snack sgraditi

Ancora una volta, nessuna delle risorse menzionava cuccioli che mangiavano cose come ghiaia e lumache.

Ozzie mangia minuscoli pezzi di ghiaia scura perché sembrano le sue crocchette (il suo cibo secco per cani). Gli togliamo i sassi dalla bocca. Ma non c’è modo di rimuovere ogni piccola pietra dal giardino.

Ho consultato il nostro veterinario che ha detto di aver operato un cane con lo stomaco pieno di ghiaia. “Ha tremato quando l’abbiamo messo sul tavolo operatorio.” Quindi continua a guardare il tuo cucciolo.

Ozzie ama anche mangiare le lumache. Lumache e lumache possono trasmettere il verme polmonare, che è estremamente pericoloso per i cani.

Tuttavia, nessuno è mai riuscito a far uscire tutte le lumache e le lumache dal proprio giardino. E non vorresti che il tuo cucciolo mangiasse le sostanze chimiche che potrebbero essere coinvolte.

Quindi assicurati che il suo trattamento contro i vermi includa l’anti-polmonare.

Ozzie pensa che i pezzi di ghiaia piccoli e scuri siano le sue crocchette.

Ozzie pensa che i pezzi di ghiaia piccoli e scuri siano le sue crocchette.

Tre suggerimenti “a prova di cucciolo per il tuo giardino” da evitare!

Alcuni dei suggerimenti “a prova di cucciolo per il tuo giardino” che ho letto sembravano completamente casuali. Le persone che le hanno scritte avevano giardini o cani? Ma forse sono irragionevole. Correggimi.

  1. ‘Non piantare fino ai tuoi confini’ L’ho letto su un sito web affidabile e ben noto. Il ragionamento era che i cani controllano regolarmente i loro confini. Quindi, se pianti davanti a siepi, recinzioni e muri, il cane presumibilmente distruggerà le tue piante quando ci passerà sopra? Ho visitato centinaia di giardini. La maggior parte ha confini davanti a siepi, muri e recinzioni. La maggior parte ha cani. Ha senso ciò? O è stato scritto da uno specialista SEO solo per aggiungere al loro post su “come rendere il tuo giardino a prova di cucciolo”? Cosa ne pensi?
  2. ‘Pianta piante robuste come scatole.’ Ancora una volta, da una fonte attendibile. Presumibilmente un cane che si scatena attraverso i tuoi confini distruggerà le piante. Ancora una volta, conosco centinaia di giardini con cani. Molti hanno bellissime bordure erbacee senza dover fare affidamento su “piante robuste”. Picchettare e bordare i confini li protegge e molti cani possono essere addestrati a non andare sui confini. E, a proposito, la scatola è tossica per i cani.
  3. Non avere il piano di calpestio: scheggerà le zampe del tuo cane ‘. Se il tuo piano di calpestio sta scheggiando le zampe del tuo cane, deve essere riparato o sostituito. Questo post raccomandava la ghiaia come superficie da giardino alternativa per cani. Dato che Ozzie mangia ghiaia, non sarei d’accordo. L’erba naturale è la migliore superficie per i cani, ma dopo quella pietra, cemento, decking o ghiaia avranno tutti i loro pro e contro, a seconda del tuo stile di vita. Se stai pensando all’erba artificiale, dovrai acquistare prodotti per “proteggerla, pulirla e igienizzarla” dall’urina e dalle feci del cane. L’erba artificiale è anche la superficie più calda quando è esposta al sole diretto nelle giornate molto calde. Può causare ustioni.

Spilla per ricordare i suggerimenti “rendi il tuo giardino a prova di cucciolo”.

E unisciti a noi. Vedi qui per ricevere un’e-mail settimanale gratuita con altri suggerimenti, idee e ispirazione per il giardinaggio.

Come rendere a prova di cucciolo la tua lista di controllo del giardino