Approcci semplici alla potatura delle rose

Spesso la chiave per mantenere le rose felici, sane e dall’aspetto migliore è una potatura adeguata. Questo viene fatto utilizzando tecniche e tempistiche specifiche, a seconda del tipo di rosa che hai. Quello che segue è un modo semplificato per avvicinarsi alla manutenzione delle rose che non richiederà un progetto o innumerevoli ore per essere realizzato.

Deadhead ha speso fiori per rifiorire

Per le rose che ripetono il loro spettacolo floreale, deadhead ha speso i fiori per mantenerle pulite e incoraggiare la rifioritura. Per i bloomers unici che sviluppano i fianchi, tieni i fiori spesi sul cespuglio in modo che i frutti possano formarsi per fornire interesse autunnale / invernale e cibo per la fauna selvatica. Alcune rose – e otto di quelle menzionate qui – sono “autopulenti”, nel senso che lasciano cadere ordinatamente i petali spesi da soli. Alcune varietà, tuttavia, si attaccano a fiori morti. (In questo articolo, solo “Sir Thomas Lipton” ha quell’abitudine.) È meglio tagliarli a morte per mantenere i loro cespugli in ordine.

Concentrati sul riordino e sulla legatura con escursionisti e scalatori

All’inizio della primavera, prima che inizi la crescita, taglia il legno morto sulle rose rampicanti e rampicanti per mantenere le piante pulite. Alla fine dell’estate e in autunno, lega i nuovi germogli vigorosi (che crescono orizzontalmente verso l’esterno) al tuo sistema di supporto preferito. Questo incoraggia le fioriture lungo quei nuovi rami, tiene a bada i loro steli coperti di spine e impedisce che i nuovi rami vengano spazzati via e danneggiati dai freddi venti invernali nei prossimi mesi.

Concentrati sul riordino e sulla legatura con escursionisti e scalatori

Taglia un terzo delle canne sulle rose ad arbusto

Alla fine dell’inverno o all’inizio della primavera, rimuovere a livello del suolo circa un terzo delle canne più vecchie e più deboli per incoraggiare la crescita di nuove canne vigorose (a sinistra). Se lo spazio è prezioso, puoi anche tenere le rose ad arbusto nei limiti accorciando le canne rimanenti di circa un terzo (a destra). Questo approccio può aiutare a incoraggiare anche fiori più grandi.

Taglia un terzo delle canne sulle rose ad arbusto

—Scott Warner e David Kirchner combattono vento, nebbia salina e terreno sabbioso per fare giardinaggio a North Truro, Massachusetts

Illustrazioni: Jessica Daigle